NORME DI PARTECIPAZIONE

TESSERAMENTO
La tessera annuale è necessaria per partecipare a tutte le attività ufficiali e alla vita associativa dell’UISP.

L’affiliazione e il tesseramento contengono una copertura assicurativa automatica le cui condizioni possono essere visionate all’indirizzo internet www.uisp.it/assicurazione.

  • Il Presidente dell’Associazione deve essere in possesso della tessera da Dirigente. I dirigenti in possesso della tessera UISP, possono prendere parte alle gare come ATLETI.
  • Possono essere tesserati tutti i cittadini italiani e stranieri in possesso di documento di identità in corso di validità.
  • Possono partecipare le Società affiliate UISP 2019. Per iscriversi bisogna compilare l’apposito modello di affiliazione alla UISP per il 2019, in cui si dovrà indicare il Presidente della Società. Per prendere parte alle gare Dirigenti, Allenatore e Calciatori, dovranno essere muniti di tessera ufficiale UISP 2019 che sarà rilasciata dal Comitato, previa compilazione dell’apposita Richiesta di Tesseramento.
  • Il tesseramento è possibile fino all’inizio del Campionato.
  • Alle gare possono partecipare tutti i calciatori in possesso delle tessera UISP 2019 che hanno compiuto il 16° anno di età,
  • Al Campionato UISP  NON possono partecipare i giocatori che prendono parte a Campionati ufficiali FIGC nella stagione sportiva 2018-2019, oltre la  I Categoria per il calcio a 11 e oltre la C1 per il calcio a 5. (Circolare UISP Calcio del 31/05/2018).

 

COMUNICATO UFFICIALE

Il Comunicato Ufficiale sarà,

di norma, pubblicato  il sabato sul sito ufficiale della UISP.

 

Le squalifiche saranno efficaci dal giorno stesso di pubblicazione del Comunicato (art. 46, comma a, RD).

CLASSIFICHE

La formazione della classifica sarà fatta con l’attribuzione di:

  • 3 punti per gara vinta
  • 1 punto per gara pareggiata
  • 0 punti per gara persa

Se alla fine del Campionato ci saranno due squadre a pari punti, per determinare la vincente, si giocherà una gara di spareggio. Se le squadre a pari punti saranno più di due, si procederà alla compilazione della “classifica avulsa” con i criteri previsti dall’art.33RA (punti conseguiti negli incontri diretti, migliore differenza reti conseguita negli incontri diretti, minori penalità disciplinari, migliore differenza reti in classifica generale, maggior numero di retri segnate in classifica generale, sorteggio).

 

GARE

  • I tempi di gara sono 2 da 25 minuti ciascuno.
  • Almeno 15 minuti prima dell’orario ufficiale della gara, il Responsabile della società, deve presentare all’arbitro:
  1. le tessere dei calciatori plastificate e complete di foto autenticate dal Comitato, e le tessere e i documenti d’identità delle persone ammesse al recinto di gioco
  2. due copie della distinta di gara. (Max 14 calciatori)
    1. Le gare devono iniziare tassativamente all’orario indicato nel calendario. Non è previsto tempo di attesa..
    2. In deroga è consentito, nel termine massimo di 10 minuti, di dare inizio alla partita con i giocatori presenti sul campo, se questi sono in numero sufficiente per disputare la gara (minino 3), in caso contrario sarà considerata perdente la squadra non in regola. Si richiede la massima puntualità affinché questo non accada.
  • In caso di colore di maglia uguale o confondibile, la Società prima nominata deve sostituire le proprie.

 

Nel caso in cui una squadra rinuncerà a disputare una partita in calendario e ne darà avviso entro il giorno precedente, sarà tenuta al pagamento della propria quota gara (€ 35.00) prima della disputa della successiva partita. Se la rinuncia avviene il giorno della gara, sarà tenuta al pagamento o all’utilizzo della cauzione per € 60.00, prima della disputa della successiva partita. La squadra che rinuncia alla disputa di una gara, subisce inoltre le sanzioni previste dal RD (art. 106/107).

La squadra che rinuncia per tre volte a una gara subisce l’esclusione dalla manifestazione e la confisca della cauzione (art. 53 RD).

DIREZIONE DELLE GARE

Tutte le gare saranno dirette da arbitri della sezione UISP di Reggio Calabria.

RICORSI

Il ricorso deve essere annunciato al Giudice Disciplinare con telegramma o e-mail da inviare alla Lega Calcio competente entro le ore 24.00 del primo giorno feriale successivo alla gara cui si riferisce e deve includere, a pena d’inammissibilità, gli estremi della partita alla quale si riferisce. Il ricorso deve essere presentato al Giudice di I grado entro 5 giorni dalla gara o dal fatto, inviandolo, per lettera raccomandata con avviso di ricevimento, o depositandolo presso la sede del Comitato della Lega Calcio competente. Al ricorso deve essere allegato l’importo cauzionale di euro 25,00, che sarà restituito in caso di accoglimento, anche parziale, del ricorso stesso. Copia del ricorso, deve essere inviata entro lo stesso termine di 5 giorni dalla gara per raccomandata con avviso di ricevimento, alla Società cui l’atto illecito sia addebitato, affinché quest’ultima possa svolgere le sue controdeduzioni.

SANZIONI

Alla quarta ammonizione in gare differenti, scatta la squalifica per una giornata di gara

Come previsto dalla Normativa Generale UISP Calcio agli articoli 3, comma f (Carta dei Principi); articoli 19 e 25 (Regolamento Organico), le Associazioni che terranno un comportamento gravemente lesivo dell’ordinamento e dell’immagine della SdA Calcio UISP, saranno escluse dalla manifestazione.

Come previsto dalla Normativa Generale UISP Calcio agli articoli 2, comma e (Carta dei Principi); articoli 2, 3, 4, 5 (Regolamento di disciplina), i Tesserati che si renderanno responsabili di comportamento sleale e scorretto in occasione delle manifestazioni sportive o in relazione all’attività svolta dalla SdA Calcio UISP, saranno soggetti alle sanzioni disciplinari previste dal Regolamento di disciplina.

 

PREMIAZIONI

Le Società non presenti alle Premiazioni, perdono il diritto al premio loro asseganto.

Deroghe ai seguenti articoli del Regolamento di Attivita':

  • Art. 33 Solo nel caso di due squadre a parita’ di punti, per determinare la vincente del Campionato o Torneo dell’attività ufficiale UISP Calcio, sarà effettuato lo spareggio.

NOTE: Provvedimenti a fine gara

I provvedimenti del D.G. adottati dopo la fine della gara possono NON essere notificati agli interessati.

Le sanzioni disciplinari relative saranno pubblicate sul Comunicato Ufficiale.

RISULTATI, CLASSIFICA E NOTIZIE UTILI, SARANNO DISPONIBILI IN TEMPO REALE SUL SITO:

http://www.passaportoperleuropa.com/it/10-campionato-uisp-2018

E SUL SITO:

http://www.uisp.it/reggiocalabria/