banner-campionato

 3 visitatori online

Facebook

Dai Balcani Turismo a Reggio Calabria

E-mail Stampa PDF

Roto San Giorgio, l'agenzia di informazione del Comune di Reggio Calabria, ha dato la notizia ufficiale. Ecco il testo del loro comunicato.

“Reggio, passaporto per l’Europa” apre le frontiere e si estende anche ai paesi dell’ex Jugoslavia.
Ad evidenziare il successo del progetto, avviato dall’Amministrazione di

Palazzo San Giorgio, l’apertura dell’esperienza già rodata in Spagna, Francia e Malta, fuori dai confini dell’Ue.
Ecco che oltre agli Spagnoli arrivano in Italia turisti provenienti da Belgrado, Montenegro, Macedonia e da tutta l’area balcanica, usufruendo del vantaggioso pacchetto offerto dal Comune che prevede la possibilità di frequentare, per 15 giorni, il corso di lingua italiana presso l’Università per stranieri “Dante Alighieri”, e la consegna della tessera dei servizi per usufruire gratuitamente, per esempio, del trasporto pubblico Atam, dell’ingresso al Lido comunale, alla Pinacoteca civica, al Castello Aragonese, alla Villa Genoese Zerbi.
Il sindaco Giuseppe Scopelliti apre le porte della città, dunque, ad un numero sempre maggiore di turisti attraverso il supporto che il Comune fornisce ai tour operator reggini e stranieri, in questo caso a “I love Italy”.
Sono già trentadue gli ospiti che si fermeranno nella città dello Stretto sino al 31 luglio; trentaquattro arriveranno ad agosto e poi, ancora, diciotto nel mese di settembre.
Ecco che si realizza e si amplia sempre più il progetto dell’Amministrazione di promozione ed incremento turistico che ha avuto il via nel 2005 con l’intento di creare un legame culturale, sociale, economico e turistico all’interno del Mediterraneo e dell’Europa avente come punto di riferimento proprio la città di Reggio.

 

Fe.Mor

 

CERCA

Sondaggio

AIUTACI A SCEGLIERE LA PROSSIMA META!










 

CONTATTACI...




Follow ottimo on Twitter