banner-campionato

 34 visitatori online

Facebook

Ecco la nuova Campagna di comunicazione per la promozione del territorio calabrese

E-mail Stampa PDF



di Grazia Candido –
http://www.strill.it/ – Dalle coste all’entroterra in pochi minuti: cultura, tradizione e storia racchiuse in uno spot televisivo per far conoscere le bellezze della Calabria. Parte la campagna di comunicazione per la promozione del territorio calabrese, presentata questa mattina nella sala “Monteleone” di

Palazzo ”Campanella” dal presidente della Regione Calabria Giuseppe Scopelliti, dal dirigente regionale Settore promozione Dipartimento turismo Pasquale Anastasi e dal dirigente generale Dipartimento turismo Regione Calabria Raffaele Rio.

 

A moderare l’incontro il giornalista Massimo Calabrò. “In questi mesi, abbiamo lavorato per mettere in campo un’idea nuova di Calabria, dare attraverso uno spot televisivo la reale immagine di una terra ricca di straordinarie bellezze – afferma il Governatore Scopellitti – Grazie al prezioso lavoro del Dipartimento turismo della Regione Calabria, abbiamo creato le condizioni giuste per promuovere il territorio. Questa comunicazione mediatica fa parte di una serie di azioni messe già in campo da questo Governo come il potenziamento dei voli aerei che collegano i nostri aeroporti agli altri scali, il coinvolgimento del mondo imprenditoriale, sinergie istituzionali per promuovere il turismo sui nostri territori. Si è parlato tanto di turismo ma chi ci ha preceduto ha davvero fatto ben poco se non tirare sempre in ballo i Bronzi di Riace senza però far nulla – postilla Scopelliti – Oggi, noi scegliamo di farli diventare il fulcro per la nostra campagna promozionale costataci 2 milioni e mezzo di euro e, con uno spot televisivo che sarà trasmesso da martedì prossimo per 15 giorni su tutte le reti nazionali e alle radio, attireremo un flusso turistico di notevole importanza”. A fornire maggiori dettagli sullo spot, prodotto in 3 versioni (da 30 secondi, 15 e 10 secondi) il dirigente generale Rio che sottolinea più volte come “gli strumenti utilizzati consentiranno di raggiungere una tipologia di utenza diversificata”. “Lo spot e tutta la campagna di comunicazione non è solo un contenitore ma dietro c’è anche un importante contenuto – aggiunge ancora – In 39 anni, la Regione Calabria non ha mai avuto un brand e noi lo abbiamo realizzato inserendo i colori di questa terra, del Mediterraneo: il blu del mare, il verde della montagna e il rosso della cultura. Abbiamo messo in campo un’offerta turistica competitiva dove il claim “Pari montagna, dispari mare” si prefigge un riposizionamento del prodotto calabrese. La campagna si svilupperà dal 31 maggio al 12 agosto e sarà veicolata su tv, aeroporti, treni, infrastrutture urbane ed extraurbane, autobus e internet. Si tratta di un’avventura tridimensionale – prosegue Rio – nella quale i testimonial prescelti, i Bronzi di Riace, sono alle prese con la scelta della destinazione vacanza. Alla fine, tra ironia e tradizione, si appellano al “tocco” per dirimere la questione”. Come detto, lo spot televisivo (372 passaggi) sarà programmato sulle reti Rai, Mediaset e Gruppo La7 dal 31 maggio al 18 giugno. Inoltre, per veicolare ancor di più l’immagine della Calabria si è pensato anche al canale del “mobile”. “L’applicazione per iPhone e iPad è il metodo più flessibile, semplice e attuale per la promozione turistica di una regione e per rivolgersi in maniera immediata ai visitatori italiani e stranieri – afferma il dirigente Anastasi – Visit Calabria per smartphone è un servizio gratuito con il quale la Regione Calabria mette a disposizione dei turisti le informazioni sui luoghi di maggiore interesse”. Una nuova offerta quindi, per intercettare un turismo giovane, informatizzato, curioso, dinamico a cui proporre attraverso un mezzo moderno e di larga diffusione, la Calabria dell’arte, della cultura, del mare e la qualità dei suoi prodotti.

 

CERCA

Sondaggio

AIUTACI A SCEGLIERE LA PROSSIMA META!










 

CONTATTACI...




Follow ottimo on Twitter